18 ottobre 2011

Donatella Spaziani. In Me



OREDARIA Arti Contemporanee
Via Reggio Emilia, 22-24 Roma
Fino al 26 novembre 2011.

“In Me”  è la mostra personale di Donatella Spaziani all'interno della Galleria Oredaria.
Nella varietà di materiali e tecniche adoperate nelle sue opere (ceramica, disegno, ricamo, fotografia, scultura), il mondo creativo dell'artista si anima di leggeri accenni a una dimensione intima, senza mai approfondire del tutto il dettaglio personale, presentando figure umane definite, tracciate su grandi tele attraverso linee di contorno.
Il riferimento al vissuto personale si esprime in immagini di stanze private, nel confronto con lo specchio della quotidianità dove intravedere un lato esteriore o uno scorcio del mondo esterno.
Il ricorso a carta da parati e le forma flessuosa delle panche rivestite in pelle fanno riferimento a elementi decorativi di un interno domestico tipico di altri tempi e che risulta desueto in un arredo moderno e attuale.
Se visivamente l'ostentazione della corporeità può essere culturalmente un'abitudine, l'opera della Spaziani sostituisce all'azione del mostrare quella del nascondere, la fisicità si fa dimora di un paesaggio intimo e di ricerca di senso, non di mera apparenza.

Donatella Spaziani (1970), si è diplomata in pittura nel 1993 presso l’Accademia di Belle Arti di Roma. Nel 2001 ha vinto una borsa di studio per “Art Omi, International Residency“, Hudson River Valley, New York. Nel 2003 ha vinto la borsa di studio “La Seine”, programma di ricerca per le arti visive dell’École Nationale Supérieure des Beaux-Arts di Parigi. Tra il 2004 e il 2006, sempre a Parigi, è stata residente nella “Cité Internationale des Arts“ grazie alla borsa di studio avuta da “Incontri Internazionali d’Arte”. Nel 2008 ha partecipato alla 19° Quadriennale di Roma, mentre nel 2010 è stata invitata a partecipare all’Expo Universale di Shanghai nella mostra “Piazze di Roma”.
Tra le principali mostre personali ricordiamo: nel 2011, “Fleeting Beauty”, Galleria Rusconi, Milano; nel 2009, “Fuga”, Impronte Contemporary art, Milano; nel 2006, “Ouvres”, Gallerie AP4, Ginevra e “Sans Titre”, Vitamin Arte Contemporanea, Torino; nel 2002 alla Galleria Umberto di Marino, Napoli e nel 2001, “La Folie de la Villa Médicis”, Accademia di Francia – Villa Medici, Roma. Tra le principali mostre collettive dell’ultimo anno segnaliamo: “Cielo”, Incontri Internazionali D’Arte, Roma; “Anteprima”, Galleria OREDARIA Arti Contemporanee, Roma; “Arte Italiana all’ascolto”, NCCA, Museo Arte Moderna, Mosca; “Italian artists in New York”, Industria Superstudio, New York; “TRAIN, Landscapes on the Move “, Mestna Galerija, Ljubljana e “Hear me out”, al CIAC-Castello di Genazzano, Roma.

Post correlati
- CIAC, Hear Me Out
- Donatella Spaziani. Major League's Dreams

Nessun commento:

Posta un commento