27 marzo 2012

Appuntamenti di Green Economy

Un’Altra Economia per un'altra Città

Tre giorni di altra economia indignata

Tre giorni, dal 30 marzo al 1° aprile, per incontrare la città. Tre giorni per continuare a intrecciare principi e pratiche di economia ecologica, sociale e solidale, come risposta alla crisi. Tre giorni per ricordare che la Città dell’altra economia è uno spazio pubblico, il cui futuro va costruito insieme ai lavoratori e alle lavoratrici, alle organizzazioni sociali che lo promuovono e ai cittadini che lo frequentano.

Il 31 marzo scade la proroga concessa al Consorzio Città dell’altra economia per la gestione dello spazio all’interno dell’ex mattatoio di Testaccio. Nonostante le false promesse e i tentativi di eliminare questo cantiere sociale, il Consorzio si ostina a pensare che sia giusto e possibile promuovere un confronto vero con chiunque interessato a ragionare sul futuro di questo luogo. E lo fa con tre giorni di incontri, festa, presentazioni di libri e di nuovi spazi web di informazione indipendente, spettacoli per bambini, mercati del bio e del baratto, video proiezioni, Arte, Design, dibattiti e visite guidate.

In programma esposizioni dedicate all'Eco Arte e all'Eco Design, un percorso di giochi da cortile ideati con l'utilizzo di materiali di recupero, laboratori per giocare con l’Arte di Bruno Munari (a cura di Sabrina Carletti), passeggiate e visite guidate al Monte dei Cocci. Binario Etico presenta un workshop GreenIT - Per un'ecologia dei territori digitali, mentre l'iniziativa Airshare ha lo scopo di promuovere i temi dello scambio, del baratto e della condivisione.

A teatro BIANCARAFFA PUNTO E BASTA (età consigliata 0-99 anni), spettacolo interattivo di puppets/burattini, di e con Silvia Micali e Massimiliano Maiucchi. Una rivisitazione della favola di Biancaneve, in cui il presentatore è un cane e i protagonisti una giraffa, un elefante, un coccodrillo. Con tanto di burattinaio e narratore esterno.

Diversi gli appuntamenti per dibattiti e incontri sui temi caldi di una ormai vecchia economia che si apre a nuove e grandi opportunità.

Segnaliamo anche le rassegne di video sul concetto di Decrescita applicato al modo di fruire dell’arte e le proposte per educare al riciclo con Cosa puoi fare con...
Ingresso e wireless libero in tutta l'area della CAE

Nessun commento:

Posta un commento