24 aprile 2012

Fotografia vintage


A Palazzo delle Esposizioni, accanto alla mostra dedicata alla grandiosa stagione dell'avanguardia americana del secondo dopoguerra, una rassegna fotografica di Arturo Ghergo. 150 scatti in bianco e nero che raccontano di un mestiere e di modelli femminili nuovi rispetto a quelli tipici del recente passato fascista. Nei suoi scatti le donne dell'immaginario fascista, vigorose custodi di valori quali casa, chiesa, patria e famiglia, sono state soppiantate da protagoniste più glamour.

Nessun commento:

Posta un commento