8 maggio 2015

Bramante a Fermignano



La leggenda vuole collocare i natali di Donato Bramante nei luoghi posti nelle immediate vicinanze di Urbino, che pullula di centri dalle piccole dimensioni dove il tempo sembra essersi fermato per restituirci paesaggi incontaminati e abitati realizzati nel rispetto del territorio circostante e della sua bellezza. A proposito di Bramante, la contesa sul luogo natale è tra Urbania, già residenza estiva dei duchi di Montefeltro, e la minuscola ma non meno caratteristica Fermignano, attraversata dal fiume Metauro, dove è collocato un ponte a tre arcate su una suggestiva cascata su cui campeggia la torre delle Milizie. 
Sembra che nel piccolo borgo abbia soggiornato anche Torquato Tasso, a conferma dell'amenità del luogo.

Nessun commento:

Posta un commento