16 giugno 2015

Attese


I ritardi non si possono contare con le lancette dell'orologio.
Un minuto può sfidare l'infinito,
un'ora durare un battito delle tue ciglia,
giornate che hanno il metro della corsa
scandiscono settimane distratte, 
un mese può trascorrere ed essere presto dimenticato,
mentre gli anni che passano, 
si contraggono e si dilatano al ritmo incessante della vita.
A nessuno, in verità, è dato conoscere quale sarà il suo tempo.

2 commenti: